Musica in Basilicata
 
 

INFANZIA DI UN RE

Programma

Castel Lagopesole (Pz) - 5 luglio 2008   

Il 5 luglio 2008 il borgo e il Castello di Lagopesole, una delle emergenze architettoniche di maggior pregio della Basilicata, dischiuderanno al visitatore le porte di un mondo passato, che svelerà usi e costumi, nell’immaginario popolare e collettivo, attraverso un viaggio di iniziazione ad un "Medioevo meraviglioso" che racconterà, animerà e farà rivivere il "clima federiciano", restituendo l'ethos e lo spirito di un'epoca.

In questa prospettiva, il castello di Lagopesole testimonierà una storia antica e di rilevante interesse, non solo per la Basilicata ma per l'Italia intera, quella di Federico II di Svevia, che qui stabilì una delle sue ultime residenze in terra lucana.

L'evento si inserisce nell'ambito del cartellone unico delle manifestazioni del progetto "Culture in Locodell'area dell'Alto Basento e punta ad essere un tassello pregiato di un'offerta di visita che incrementi la visibilità e l'attrattività del Castello di Lagopesole, in particolare, e della vasta area, in generale, puntando sull'economia della cultura, portando la "cultura in loco".

Il Programma "Culture in loco" nasce con l'A.P. 09/2006 del Dipartimento Formazione, Lavoro, Cultura, Sport della Regione Basilicata, POR 2000-2006, FSE e concerne la promozione di progetti integrati di formazione e produzione culturale collegati a strategie di promozione e rafforzamento delle aree PIT.

Il Programma dell’Evento:

Al mattino [ore 11.00]

Botteghe che nascono come fiori fra drappi dorati.

Artigiani e viandanti che animano e si mescolano fra loro. L’affiorare di una umanità Varia che mostra abilità antiche.

Piccoli scenari che si accendono nel corso del primo giorno.

 

Il pomeriggio [ore 17.00]

Lentamente, dalla periferia dei luoghi delle botteghe, emergono delle azioni improvvise, nuovi elementi intervengono a modificare la scena.

Piccoli gruppi di arcieri affiorano con i loro strumenti, giungono canti da lontano, cavalieri irrompono festanti e nel mezzo della folla emerge un carro variegato di saltimbanchi che presto trascinerà tutti verso nuovi percorsi, alla volta del castello in un crescendo degno della migliore tradizione di un teatro di fiera.

 

All'imbrunire al Castello [ore 19.30]

All'ingresso della folla, solo un ragazzo nel gran vuoto del cortile.

Il tempo scava lento alla corte regale del giovane Federico.

Apparizioni improvvise, sogni visioni e premonizioni lasceranno tracce profonde nell'animo del futuro Imperatore.

.

SECRETUM SECRETORUM

AMBIENTE SONORO

[dal 6 luglio 2008 al 20 luglio 2008]

Itinerari all'interno della Cappella Palatina, architetture e sonorità